Cracklè Astratto

Buondì ragazze! Vi avevo anticipato in questo post, che avrei usato i fractured  della ColorClub Italia ( cracklè) in modo diverso rispetto al solito. Ad essere sincera non sono molto convinta di come sia venuta la nail art.
Una parte mi piace, il resto un pò meno. Ma credo che in un blog sia anche giusto pubblicare quelle nail art che non ci convincono o che non ci piacciono proprio, in modo da poter avere consigli su come poterla migliorare, e perchè no riproporla in modo diverso.









L'idea mi è nata pensando al Arlecchino, con il suo vestito ricco di rombi e colori che solo a vedersi trasmettono allegria. Volevo però far mio quel motivo "classico" e forse un pò scontato, realizzando cosi una french multi-color su una base chiara. I rombi di forme diverse tra loro, hanno però una loro unione data dal susseguirsi di alcuni colori.


Come potete vedere dalla foto il colore del triangolo destro del mignolo, diventa anche il colore del triangolo di sinistra dell'anulare, così come il bianco dell'anulare, che si ripete nel medio, e cosi via. Non è tutto però, in quanto unendo insieme questi semi- rombi, e quindi le unghie in sè, quello che si viene a creare sono dei rombi più grandi.




Creati i rombi, quel che ne usciva fuori non mi convinceva, notavo che alla nail art mancava qualcosa. Ma cosa? Provo con gli strass, con dei ghirigori. ma il risultato non mi soddisfaceva. Decido allora di aggiungere ai rombi, delle paiettes che a seconda del movimento della mano avrebbero assunto un colore diverso. E per concludere in bellezze delle mezze perle.



Vorrei che mi esprimiate sinceramente il vostro parere su questa nail art. Ogni critica, ogni consiglio mi è utile per crescere, l'importante che siano critiche costruttive, e che ciò che viene detto sia detto in modo rispettoso ed educato. Ma non ho dubbi su quest'ultima parte.

Besos,
Brilli di luce

4 commenti: