Frankenpolish

Durante la sistemazione del mio materiale, di cui potete trovare il post qui , ho trovato alcuni smalti densi, che non potendo utilizzare più, decisi di buttare. Poi mi accorsi di avere due bottigliette di smalto trasparente inutilizzati, cosi colsi la palla al balzo e decisi di pasticciare un pò con i colori cercando di creare qualche colore un pò particolare e difficile da poter trovare in giro.
Pasticciando pasticciando ecco i colori che son usciti fuori.



Sinceramente il risultato che ho ottenuto mi soddisfa molto. Il colore che mi piace particolarmente, è il secondo smalto a partire da destra. Appena l'ho visto mi ha dato la sensazione di avere un colore quasi simile al colore dei jeans, e amando i jeans come non poter amare questo smalto?? Ma la cosa più particolare è che ho fatto sì che si venisse a creare uno smalto che oscilla tra il matte-lucido. Molto, molto bello. Spero di poterlo sfoggiare prestissimo, anche se la cosa antipatica di questo e degli altri smalti è che non sono coprenti alla prima passata, ma occorre farne una una seconda/terza.

----
Siete curiose di creare le varie tonalità di colore che più vi aggradano, ma non sapete come fare?
Niente paura! Nonostante sul web circolino vari modi per crearli, io vi esporrò quelli che conosco.


----  Metodo n°1

     Occorrente:
  1. Smalto/i trasparente;
  2. Smalti densi;
  3. Contenitore vuoto per smalto;

Prima di inziare proteggete il piano di lavoro, coprendolo con della tovaglia, o con qualcosa che vi permetta di evitare di sporcare. Fatto ciò, prendete lo smalto trasparente, e se è troppo versatene un pò in un'altro contenitore. Dopodicchè prendete gli smalti densi, e incominciate a mettere delle gocce. Immediatamente dopo, chiudete la boccetta e agitate per bene, in modo che le varie gocce si amalgamino con lo smalto trasparente. Se non siete soddisfatte del risultato, potete aggiungere altre gocce, l'importante che stiate attente che lo smalto non fuori esca dalla boccetta, nè tanto meno che arrivi al limite della chiusura. A questo punto, se siete soddisfatte del colore che si è venuto a creare, cosa potete fare se non provare a stenderlo sulle vostre mani e a creare una nail art?

    ----  Metodo n°2

    Occorrente:

    1. Smalto/i trasparente;
    2. Smalti densi;
    3. Contenitore vuoto per smalto;
    4. Ombretti in polvere;
    Prima di inziare proteggete il piano di lavoro, coprendolo con della tovaglia, o con qualcosa che vi permetta di evitare di sporcare. Fatto ciò prendete un foglio e gli ombretti che volete utilizzare, e iniziate a mischiargli, in modo da creare il vostro colore ideale; se volete potete usare un solo ombretto.
    Ottenuto il risultato desiderato, aggiungete la polvere nel contenitore vuoto per lo smalto, e pian piano aggiungete lo smalto trasparente.
    Fatto questo, siete libere di continuare come vi sembra più opportuno. Potete aggiungere degli smalti trasparenti con i glitter, dei glitter, altri pigmenti di ombretti, insomma potete miscelare tutto quello che volete, l'importante è che procedete per gradi, e ogni qualvolta fate dei passaggi di agitare bene la boccetta, in modo che non restino grumi.

    Spero di esservi stata di aiuto e di avervi dato una nuova idea! Un bacione e buon lavoro per chi lo sperimenterà!

    Besos
    Brilli di luce 

    0 commenti:

    Posta un commento