Ebbene si, siamo arrivate all'ultima intervista di questa mia rubrica.

Lei è una persona semplice, affettuosa, disponibile con tutti, amante della vita, e soprattutto non si dà delle arie. Ha collaborato con diversi brand, e con diverse riviste, come ad esempio "Cioè". Ve lo ricordate, il giornaletto preferite di noi adolescenti? Lei è, Sophia.

La rovate su: FB, sul blog,  su G+, su Pinterest, e su IG







Come ti chiami
Sophia Sara Giustiniano alias Sophia Felice

Raccontami un po’ di te?
Questa domanda mi mette sempre in grande imbarazzo, non so mai cosa raccontare ... mi limiterò alle classiche informazione di base :-D
Ho 33 anni (ovviamente dovete dire Tutte che non li dimostro :-D), vivo a Roma ma sono napoletana, convivo con il mio ragazzo Massimiliano in una casetta piena zeppa di libri, dvd, make up, smalti e cianfrusaglie varie di cui amo circondarmi (povero lui). www.nailartfelice.com era solo la mia passione ora è diventato il nostro lavoro (grazie a lui è un sito serio!). Adoro la tecnologia ma non rinuncerei mai al contatto diretto con le persone e con la vita. Ho tantissime passioni, la più grande oltre al mio lavoro è il cinema. Il mio approccio alla vita in una sola parola è “sorriso” ... mmm ed ora cosa aggiungo? Passiamo alla domanda 3!

Com’è nata la passione per le unghie?
Non so dirtelo, è da bambina che ho la passione per le unghie e per il make up. È una cosa nata con me, ho sempre messo smalto e fatto decorazioni. Pensa che anche mentre frequentavo l’università passavo il mio tempo libero a lavorare in un centro estetico. Per me è come respirare … prendermi cura di me stessa mi rende felice!


Ti ricordi la tua prima nail art?
Certo che sì, la ricordo con molta tenerezza, era una french diagonale blu con dei fiorellini bianchi (più che fiorellini erano puntini fatti male ma vabbè sono dettagli XD)

C’è qualche Nail Artist che ami seguire? Perché?
Sì, ne seguo tantissime, amo imparare dalle mie colleghe ed amo le loro creazioni. 

Da cosa trai ispirazione per le tue nail art?
Da tutto quello che mi circonda ma specialmente dalle mie emozioni, le mie nail art sono frutto di ciò che sento e provo.




Molteplici sono le ragazze che guardano tutorial di nail art al pc e in tv. Che consigli daresti loro?
Solo uno, forse il più scontato. È bello guardare tutorial e riproporre quello che si vede in tv o su youtube ma invito a prestare attenzione. Spesso non basta un tutorial per imparare a far qualcosa, mi riferisco in particolar modo a casi specifici di ricostruzione unghie, per la nail art di certo non ci sono pericoli ;-)

Come ti prendi cura delle mani?
Amo usare prodotti naturali, creme emollienti ed olietti per unghie e cuticole.

Ogni quanto ti fai la manicure, e cosa usi?
Una volta a settimana ed utilizzo tantissimi prodotti di brand diversi perché adoro testare l’efficacia delle varie proposte del mercato.

C’è qualche prodotto di cui non sai fare a meno?
Lo smalto ovviamente ma anche l’olio per le cuticole, come si può vivere senza?

Tra tutte le nail art realizzate, c’è né una che porti nel cuore più delle altre? Se si, Perché?
No, in realtà no, ogni nail art che realizzo rappresenta qualcosa d’importante per me, non so proprio scegliere!



Ci sono dei trucchetti che usi?
No, nulla di particolare, solo conoscenze di pubblico dominio ^_^ 

Mediamente quanto tempo perdi per le tue creazioni?
Dai 30 ai 40 minuti ma ovviamente molto dipende da quello che decido di realizzare, a volte ho impiegato anche due ore.

Quando tempo applichi lo smalto base per la realizzazione delle tue nail art? 
Sono abituata ad applicarlo poco prima della nail art




Cosa pensi di questa intervista?
Deliziosa, le domande che mi hai posto sono semplici e carine proprio come lo sei te. È bello esser qui, grazie con tutto il cuore a te ed a tutte le tue lettrici.



Ringrazio tutte le ragazze che si sono messe a disposizione, e tutte voi lettrici che avete seguito la rubrica.

Besos,
Brilli di luce.



Ciao a tutte,
oggi voglio mostrarvi la nail art che realizzai un mesetto fà circa, prima della mia partenza verso il Nord.
Non avendo molto tempo a disposizione per occuparmi delle unghie, e non sapendo quale smalto scegliere, dato che i capi che avevo in valigia erano di varie tonalità, ho optato per un must have, l'intramontabile Rosso.  Ma non mi sono solo limitata a stendere due passate, perchè ho voluto dare quel tocco in più con un' accent manicure con dei pois bianchi, e delle rose rosse che richiamano il colore delle restanti unghie.
Semplicemente, non è altro che un Nail Patch. Vi piace?

 Inizialmente era così.




Poi però, mi sono ricordata di avere uno smalto ricco di glitter finissimi rossi, e paiettes più grandi color argento, che potesse dare ancor di più carattere alla nail art.
Dopo una lunga indecisione, condivisa con voi su fb dove vi chiedevo se dovevo aggiungerli o no, decisi che dovevano far parte della nail art.  E devo dire che così mi piace molto di più, e poi le paittes riprendono un pò i pois dell'anulare.









Voi preferite la 1a o la 2a versione?

Besos,
Brilli di luce.


 Anche se un pò in ritardo, e mi scuso per questo, ecco la quinta intervista della mia rubrica: TU X TU: Intervista tra amiche.

Colei che vi sto per presentare, è una ragazza che utilizza la sua creatività, il suo estro nella creazione di favolose nail art, nella personalizzazione delle vostre cover, e nella trasformazione delle tip in orecchini unici, e particolari. Il tutto realizzato interamente a mano, e con l'uso degli smalti.

Lei è Chiara Nail_Art

La trovate su FB , sul blog , su IG 





Come ti chiami
Ciao a tutti i lettori, il mio nome è Chiara Mecozzi, ma in rete sono conosciuta come Chiara Nail_Art

Raccontami un po’ di te?
Di me? Cosa vi posso dire.. Sono una ragazza  solare, vivace, intraprendente, sincera, passionale, leale, creativa,  puntigliosa, a volte anche un po’ troppo, e testarda.. Studio Chimica e Tecnologia Farmaceutica e spero presto di lavorare per una ditta cosmetica e allo stesso tempo di portare avanti il mio hobby della nail art, diventando un’onicotecnica a tutti gli effetti!

Com’è nata la passione per le unghie?

È nata..per caso! Un giorno ho visto in internet delle foto..la mia sorellina mi ha regalato degli stencils a forma di farfalla.. ho iniziato a utilizzare gli stecchini per fare prima dei puntili, poi i petali dei fiori e così via.. questo in estate, esattamente 4 anni fa, poi ho lasciato stare con l’arrivo dell’inverno e dopo 1 anno circa ho ripreso come hobby.. per passar tempo..

Ti ricordi la tua prima nail art?
In realtà non proprio..ahahha..sono una tipa scordereccia.. ma penso che fosse questa.. non male no?
 ;)



C’è qualche Nail Artist che ami seguire? Perché?
Non amo molto seguire le persone in realtà.. ma adoro le nail art delle mie colleghe, con cui creiamo spesso collaborazioni, ci confrontiamo in contest e quant’altro.. poi adoro le nail art di Tartofraises, credo come chiunque! Seguo su Ig moltissime ragazze brave, è inutile che vi scriva tutti i nomi, basta che apriate i miei seguaci per capire chi davvero amo seguire (su Ig mi trovate come chiaranailart).

Da cosa trai ispirazione per le tue nail art?
Un po’ di tutto: un quadro che mi colpisce, a volte qualche richiesta del mio ragazzo, un suggerimento  delle mie amiche, o qualche nail art che gira sul web.. qualsiasi cosa insomma.. ah, a volte anche gli smalti stessi mi ispirano ;)




Molteplici sono le ragazze che guardano tutorial di nail art al pc e in tv. Che consigli daresti loro?
Di tutorials ce ne sono a bizzeffe, anch’io ne faccio qualcuno, ma solo fotografici perché non sono un’amante della telecamera, per cui vi consiglio di guardarli.. un po’ ovunque.. e provate anche a rifarli, vi aiuterà se siete alle prime armi.. poi vedrete con il tempo che vi basterà guardare la foto stessa per capire come realizzarle..
E mi raccomando..seguite sempre la vostra strada..che è la migliore!

Come ti prendi cura delle mani?
Lo dico subito, odio spalmarmi le creme, ma non farle..ahahha..per cui non le uso mai in realtà.. ma sono molto fortunata in quanto ho una bella pelle, per cui non ho bisogno di troppe cure.. per fortuna!

Ogni quanto ti fai la manicure, e cosa usi? 
Una volta alla settimana mi faccio la manicure a secco, cioè spingo indietro le cuticole con un prodotto professionale, limo le unghie ( non sempre ;P), metto un indurente.. o se si rompono le copro o ricostruisco con il gel finchè non arrivano alla lunghezza desiderata.. santo gel! ;)

C’è qualche prodotto di cui non sai fare a meno?
Le mie amate lime..ne ho circa una ventina..e non faccio altro che comprarle..ahahhah
Ovviamente poi gli smalti, visto che li uso anche nei disegni, e di un pennellino a punta fine.. senza il quale non saprei far nulla!

Tra tutte le nail art realizzate, c’è né una che porti nel cuore più delle altre? Se si, Perché?
La nail art che porto nel cuore è la prima che ha ricevuto circa 70 mi piace, tanti complimenti e ben 25 condivisioni..un record per me ;)
Ed è la nail art intitolata Keep Calm and Paint your Nails, in cui ho riportato questa scritta, più ho disegnato una ragazzina che abbraccia una mega boccetta di smalto con tanto amore, direi che siamo tutte noi in fondo, no? ;)






Ci sono dei trucchetti che usi?
Direi di no.. solo tanta pazienza, polso fermo, pennellino alla mano, smalti un po’ più consistenti, pad di cellulosa imbevuto di acetone e.. a tutto smalto!

Mediamente quanto tempo perdi per le tue creazioni?
Dipende dal tipo di nail art che devo realizzare, vado da un minimo di mezzora ad un massimo di 3 ore.. non di più.. sennò impazzisco, mi stufo e vengono dei disastri..ahhahah
Al massimo quando mi sembra troppo lavoro faccio una parte il giorno prima e una parte il giorno dopo..




Quando tempo applichi lo smalto base per la realizzazione delle tue nail art?
Al momento stesso.. o se ho deciso di far respirare l’unghia.. scherzo!! Le unghie non respirano.. ricordatevelo bene!
Volevo dire, se voglio usare un indurente per più giorni, magari il giorno prima levo lo smalto, metto l’indurente, il giorno dopo dò un’altra passata e passo subito alla nail art ;)

Cosa pensi di questa intervista?
Mi ha fatto molto piacere e allo stesso tempo è stata strana.. non sono abituata a rispondere a delle domande.. e poi.. sono una come voi care nail artist..niente di più! ;*


Come non innamorarsi delle sue nail art? Impossibile direi!

Besos,
Brilli di luce.

Ebbene si.
Oggi voglio parlarvi di una collaborazione del tutto inaspettata e particolare.

Per chi non lo sapesse, Oxana Borzenkova è una Nail Master con esperienza internazionale.
La sua specializzazione è la Nail Art come ad esempio la tecnica one stroke, la tecnica acquerello, art mix,etc
Durante i suoi corsi che tiene in tutta l'Italia e non solo, fornisce agli studenti una solida base sia nella teoria che nella pratica della nail art. Le corsiste avranno l'opportunità di imparare i vari step sia per realizzare dei fiori, che per sviluppare varie tipologie di decorazioni.
Inoltre, Oxana ha realizzato una serie di prodotti con il brand "Alysique" creato da lei stessa.

Ecco gli articoli che mi sono stati omaggiati dall'azienda:

- Manuale Pratico di Tecnica " One Stroke" (Italiano)  qui

- Set Colori Acrilici   qui

- Colori Acrili singoli - Serie Lux  qui

- Pennello sintetico quadrato Nail Art - Tecnica One Stroke no.2 by Oxana Borzenkova   qui

- Pennello sintetico obliquo Nail Art - Tecnica One stroke no.2 by Oxana Borzenkova  qui





Prima di iniziare a parlarvi in modo dettagliato dei prodotti che mi sono stati omaggiati, desidero spendere due parole sul pacco che mi è stato inviato.
Alla sua apertura, tutto era imballato alla perfezione, in modo tale che qualcosa non si sarebbe rotto durante la spedizione. E' una cosa che ho apprezzato moltissimo. Anche dalle piccole cose si riconosce la cura e la professionalità che un'azienda mette nel svolgere il proprio lavoro.




Detto ciò, inzio a parlarvi del Set di 12 colori acrilici specifici per la Nail Art:
I vasetti al loro interno sono di 25ml
I colori presenti nella confezioni sono:
BIANCO - GIALLO - MAGENTA - ROSSO - BORDO' - ROSA -  VIOLA - BLU - VERDE - NERO - ARGENTO - ORO

Inoltre, all'interno della confezione troviamo un foglio illustrativo che spiega come mescolare i colori per creare di nuovi. 
La grandezza dei cerchi indica il quantitativo di colore che dovrete mettere sulla tavolozza per ricreare un determinato colore.
I colori sono intensi ed altamente coprenti, studiati appositamente per la tecnica One Stroke.





Colori Acrilici Extrafini -Serie Lux
- Colorazioni: Blu Primario - Rosso Pompei
- vasetto da 20ml
- Prima di utilizzare i colori acrilici è importante mescolarli bene. Sono diluibili in acqua.



Il manuale, ha lo scopo di fornire le basi sulla tecnica one stroke in modo molto semplice e intuitivo, svelandone i trucchi e i segreti.  La particolarità di questo manuale è di poterci esercitare tutte le volte che si vuole, grazie al tipo di carta particolare che permette di cancellare gli errori commessi, attraverso l'uso di un tovagliolo umido. Inoltre, questo libro permette di imparare sia le basi, che elementi più complessi.
Qui di seguito vi mostro alcune pagine del libro.
Si inizia con le spiegazioni dei movimenti da compiere con i pennelli seguiti da esercizi mirati su cui possiamo ripassare sopra in modo da imparare ad eseguire i movimenti in maniera corretta, per poi provare gli stessi nella parte accanto a mano libera.

Il modo in cui è stato stato strutturato e realizzato questo libro mi è piaciuto moltissimo.
E' ricco di dettagli, come potete vedere dal collage. I vari step sono arricchiti da varie composizioni, come quelle dei boccioli, e da spazi che emulano le unghie dove potervi esercitare.
Inoltre, al centro di ogni pagina si trovano dei fiori più grandi che la decorano .
Davvero bello, me ne sono innamorata solo a sfogliarlo.



Passiamo ora ad un'altra cosa importante, la scelta dei pennelli.
Questi due tipi di pennelli si adattano maggiormente per la realizzazione di vari disegni eseguiti con la tecnica one stroke, e sono:

Pennello sintetico quadrato Nail Art 
Pennello sintetico obliquo Nail Art  - le cui setole hanno un'inclinazione a 30°.


Il design di questi due pennelli e' studiato da Oxana Borzenkova per ottenere la massima resa nell'utilizzo per la Nail Art.


I prodotti che vi ho illustrato li potete trovare sul sito Oxanails 

Io Spero che questa preview vi sia piaciuta, e che vi abbia incuriosito.


Fatemi sapere cosa ne pensate di questa tecnica, se vi piace o no.

Ringrazio ancora Oxana, per questa opportunità.

Besos,
Brilli di luce.







Ciao ragazze,  la nail art che vi propongo oggi è realizzata con due smalti molto particolari, aventi come effetto quello duochrome.  
Nello specifico sono: 

Debby ColorPlay n°80


Pupa Lasting Color n°730


Entrambi i colori hanno bisogno di almeno due passate per essere coprenti. Io ne ho stese tre perché volevo ottenere il massimo effetto dal colore. La loro asciugatura è rapida. 

Sull'anulare invece, dove ho steso la smalto pupa, ho aggiunto un  water decals raffigurante un fiore di color arancio in stile tecnica one move. (Nella teoria dei colori,  l'arancione è il complementare del blu.).                                                   
      

Ecco la Nail art abbinata alla maglia:  



La nail art, nonostante sia molto semplice ha riscosso molto successo tra le mie amiche, che si sono innamorate dei particolari finish degli smalti. 
E a voi  cosa pensate di questi smalti? Vi sono piaciuti?
Fatemi sapere.

Besos,
Brilli di luce.


Salve ragazze,
l'intervistata di oggi, oltre ad essere una bravissima nail artist, è anche un'eccellente cantante, tanto da avere un gruppo con cui si esibisce. Si definisce;  " una ragazza qualunque con una passione smodata per l'arte in tutte le forme"
Lei è, Claudia's nails.
La trovate su FB e sul Blog







Questa nail art si è aggiudicata il 1° posto al contest Nail Art OUTFIT sponsorizzato da AmericaNails. I miei complimenti, è stupenda!


Vi ho incuriosito almeno un pò?
Spero di si. Allora, Buona lettura.



Come ti chiami?
Semplicemente Claudia.

 Raccontami un po’ di te?
 Sono una ragazza qualunque con una passione smodata per l'arte in tutte le forme, ma specialmente per due delle sue sfaccettature: il canto e la nail art. Se però hai un quarto d'ora libero ti elenco le millemila cose che mi piace fare...! A parte gli scherzi, che si tratti di musica, teatro, danza o artigianato, io sono sempre in prima linea!
  
Com’è nata la passione per le unghie?
 Fin da bambina mi piaceva osservare mia sorella mentre si metteva lo smalto e a volte lei me lo metteva per farmi contenta. Poi in adolescenza ho iniziato a fare da me! Ma la vera e propria scintilla è scattata guardando un video tutorial di My simple little pleasures sul water marble. In quel momento mi si è aperto un mondo...

Ti ricordi la tua prima nail art?
La prima vera nail art è stata proprio il water marble anche se prima mi ero già lanciata in decorazioni approssimative!!
 
C’è qualche Nail Artist che ami seguire? Perché?
Non ce n'è una in particolare, se vedo una bella nail art mi soffermo ad osservarla e la apprezzo a prescindere da chi ne sia l'autore, tutto qui...!

Da cosa trai ispirazione per le tue nail art?
Da tutto ciò che mi circonda ma ammetto che google aiuta molto quando non ho sotto mano ciò che vorrei rappresentare...!  



Molteplici sono le ragazze che guardano tutorial di nail art al pc e in tv. Che consigli daresti loro? 
Io ho imparato molto sulla nail art guardando i tutorial sul web, ma non sono d'accordo sull'improvvisarsi professioniste senza aver frequentato corsi di formazione. Perciò va bene apprendere dal web qualche dritta, ma non bisogna farsi prendere troppo la mano.

Come ti prendi cura delle mani?
Visto che siamo in vena di confidenze, io non ho granché cura delle mie unghie, ahimé...!

Ogni quanto ti fai la manicure, e cosa usi? 
La mia manicure consiste nella limatura per accorciare o dare forma alle unghie e rare volte sbianco la superficie. Sono davvero un cattivo esempio!!! 
 
C’è qualche prodotto di cui non sai fare a meno?
 Il top coat (ovviamente ad asciugatura rapida)...! 

Tra tutte le nail art realizzate, c’è né una che porti nel cuore più delle altre? Se si, Perché?
 La nail art che mi è rimasta nel cuore è la prima in cui ho realizzato dei veri e propri disegni, ovvero quella del Carosello, ma ce ne sono tante altre che le fanno compagnia.


Ci sono dei trucchetti che usi?
Niente trucchetti, è tutta farina del mio sacco nel bene e nel male...!

Mediamente quanto tempo perdi per le tue creazioni?
Questo è un tasto dolente... Per una nail art "speciale" butto via l'orologio...! Il tempo vola e passano le ore senza rendermene conto.

Quando tempo applichi lo smalto base per la realizzazione delle tue nail art?
Appena prima di procedere con la nail art, aspetto giusto il tempo che asciughi.

Cosa pensi di questa intervista?
Sono davvero contenta di essere stata scelta insieme a quelle che considero tra le più talentuose nail artist. Mi sono divertita un sacco a rispondere e ti ringrazio per questa opportunità. 





Allora, che ne pensate?
Non è bravissima?


Besos,
Brilli di luce.